Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo 2016

report 2 aprile 1Il 2 Aprile si è celebrata la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo.
Sono state innumerevoli le iniziative che hanno coinvolto associazioni famiglie, operatori e istituzioni, in tutta Italia e in particolare nel Lazio.

L'ospedale Pediatrico Bambino Gesù, in collaborazione con i ricercatori di AIRA (Associazione Italiana Ricerca Autismo), ha organizzato una tavola rotonda, focalizzata sui temi relativi al "Dopo di Noi".
Si è discusso degli aspetti legislativi, dell'introduzione dell'autismo nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) ma anche delle difficoltà attualmente riscontrate dalle famiglie nella gestione di un adolescente/adulto con autismo e dei supporti ricevuti, spesso determinati dall'area geografica di residenza.

report 2 aprile 2Il pomeriggio si è svolto all'insegna della presentazione e dell'inaugurazione di un nuovo progetto di inclusione sociale: Autistici & Giardinieri, una collaborazione tra Università "LUISS Guido Carli", Insettopia, Progetto Aita Onlus, sviluppato con il sostegno del MIUR, che prevede la partecipazione di circa 15 adolescenti autistici in attività di orticoltura. 

 

 

Infine si è svolto il Webinar, prima sperimentazione nella comunicazione dialettica tra le famiglie con autismo e gli esperti del settore, coordinata da Erickson. Sei esperti in autismo, tra clinici, ricercatori, pediatri, neuropsichiatri infantili, psicoterapeuti tra cui il Prof. S. Vicari, il Prof. A. Tozzi, il Dott. L. Mazzone, il Dott. G. Valeri dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, hanno risposto per due ore serrate alle domande e alle curiosità di genitori, fratelli, insegnanti. Gli utenti erano connessi in tempo reale e potevano ricevere risposte immediate su temi quali le terapie evidence-based, le recenti scoperte in ambito scientifico, i falsi miti e le iniziative sociali in Italia, dedicati all'autismo, sia in età evolutiva, che in età adolescenziale e adulta.

report 2 aprile tavola

Per rivedere online il webinar clicca qui



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile